Partenti e Pronostici – Sabato 13 Marzo 2021

Partenti e Pronostici – Sabato 13 Marzo 2021

Giovani sprinter ed esperti maratoneti

 

Eccellenti proposte tecniche contraddistinguono il sabato del trotto bolognese, con i cadetti in cima al cartellone e gli anziani impegnati nella prova di spalla, i primi attesi ad un miglio dallo scarno campo partenti ma ricco di individualità, i secondi in pista sulla distanza maratona con partenza ai nastri e una vasta rosa di papabili al successo. Posto come secondo round pomeridiano, il clou riservato alla leva 2017 vivrà sul match tra la Gocciadoro, Baaria Ama, la probabile prima scelta del betting, reduce da una vittoria in 1.13.4 ottenuta  sulla piazza e due ospiti dal nord est, la Jesolana Baby Spritz, con Maurizio Cheli braccio armato per conto di Andrea Sarzetto e la friulana Bertè Jet, che Paolo Scamardella interpreterà in sostituzione di Ferdinando Pisacane con la supervisione del trainer Paolo Romanelli, mentre il piazzato classico Bullo Gec cercherà un inserimento in zona podio dopo qualche performance poco indicativa,trovando in Antonio Greppi l’affidabile partner di giornata. Dodici in pista nell’handicap collocato come settimo appuntamento pomeridiano e investito del ruolo di sottoclou, tre giri di pista che Verdi Prav e Cesare Ferranti affronteranno in testa sotto il pungolo della compagna di nastro Anita Spritz, altra allieva della partnership Cheli/Sarzetto, cercando di sfuggire al progressivo pressing dei penalizzati Vicky Laksmy, Top Gun America, compagni di training guidati rispettivamente da Ale Gocciadoro e Renè Legati, nonchè del teutonico Serafino, inviato di Roberto Gramuller sul quale sale Antonio Greppi. Alle 13.20 il prologo pomeridiano, tre anni alla prova distanza e all’esame nastri con solo sei binomi al via e Gocciadoro pronto ad iniziare vittoriosamente la sua trasferta grazie alle indubbie chance di Colibrì Jet, in alternativa, Charliebrown Effe, Carisma e Caspian Play Font, in guide, Luca Lovera, Manuel Pistone e Cesare Ferranti, mentre alla terza gran folla in pista e favori del pronostico per l’indigena di colori tedeschi Berenice Gar, la compagna di viaggio del già citato Serafino con cui condivide anche partnership tecnica e tattica, seconda scelta Beatrice Grad, con Vp alle redini ed un buon numero da sfruttare, podio nel mirino per la veneta Bianca del Sile e la francese di casa Ehlert, Holly Molly. Asticella ad altissimi livelli con il sopraggiungere della quarta corsa, sfida intergenerazionale con soggetti di 5 e 6 anni impegnati sulla breve, con Apocalypto e Renè Legati preferiti ad Al Pacino Treb e Vecchione, mentre la pole position di Annina potrebbe regalare all’allieva della connection Cheli/Sarzetto un ben retribuito podio, alla quinta, gentlemen in scena accompagnati da soggetti di loro proprietà e riflettori sul dodicenne Putnik D’Aghi, inossidabile portacolori di Matteo Zaccherini che dovrà vedersela con le recenti vincitrici sulla pista Ultraledy Grad e Monica Gradi, e con il duo Turbine Lp e Massimiliano Michelotto. La disamina di giornata si chiude con un altro miglio ben frequentato, focus sui tre anni e con tanti brillanti performer in grado di dire la propria in chiave vittoria, da Cioara Spritz a Chantal Fb, passando per Cabras Di Casei e chiudendo con il facoltoso erede di Ready Cash, Credit Cash As, alla prima uscita con il nuovo trainer Alessandro Gocciadoro.

A cura dell’Handicapper VALTER CESARON