Partenti e Pronostici – Giovedì 25 Marzo 2021

Partenti e Pronostici – Giovedì 25 Marzo 2021

Giovedì grandi firme all’Arcoveggio

 

Un convegno dall’eccellente qualità tecnica proietta l’Arcoveggio ai vertici nazionali nella  tradizionale giornata del giovedì, dove cadetti dalle ambizioni classiche si sfideranno nel clou e gli anziani incroceranno forme dalla rilevante caratura nel miglio di spalla, mentre i tre anni apriranno il pomeriggio testando la sempre ostica distanza del miglio, con la tqq di prammatica a chiudere il pomeriggio con un handicap sulla breve distanza. Alle 13.30 il primo evento agonistico e la curiosità di vedere all’opera prospetti dalle ambizioni classiche come Celine di Celle e Corleone Fi, la prima affidata ad Antonio di Nardo dal danese Erik Bondo, il secondo alle talentuose mani di Vp dal lombardo Mauro Baroncini, mentre Cool Feeling  e Chanel Trio si contenderanno il terzo gradino del podio agli ordini, rispettivamente, di Marcello di Nicola e Marco Stefani. Asticella si mantiene a livelli d’eccellenza con il sopraggiungere della seconda corsa, la prova più ricca del pomeriggio dove vincitori classici del livello di Billy Idol Jet e Buena Suerta Bi si sfidano sul miglio con Bullo Gec e soprattutto Becoming nei panni dei severi tester, mentre alla terza cronometri bollenti e grande equilibrio per le rinomate presenze di Zimmy Cub, All Mail e Alfa Wise As, citati in ordine di preferenza e rispettivamente guidati da Antonio di Nardo, leader nazionale sull’appiedato Gocciadoro, Vp dell’Annunziata e Erik Bondo, di rado in scena ma sempre con dovizia di risultati. Nastri e doppio chilometro alla quarta corsa, ancora la leva 2017 in pista e anche in questo frangente scelta difficile in ottica vittoria, dalla coppia Bwana Gar e Manuel Pistone, entrambi in grande forma, a Bora du Kras e Federico Esposito, senza peraltro trascurare la brillante Bargecchia Dr, in versione Vp e il regolarista Boom Si, sul quale sale Edoardo Baldi, poi, alla quinta, tre anni sui due giri di pista e  la svedese naturalizzata Cester Black, alla ricomparsa con il fido Massimo Compagno annunciata in gran forma ed in lizza per la vittoria assieme a Cesare Dwei Veltri, con Vp braccio armato per conto di Holger Ehlert e lo stacanovista Centauro Pel, biondo erede di Oropuro Bar guidato da Maurizio Visco. Tris nazionale per anziani guidati dai gentlemen alla sesta corsa, progetti di fuga per i marchigiani Top dei Model e Mirko Marini, con Ribot Zs e Matteo Zaccherini in pressing, mentre i mal situati Uragano Spritz e Michela Rossi nonchè Mo Farah e Thomas Manfredini staranno alla finestra per giocarsi tutto nella risalita finale ed in chiusura, miglio con partenza ai nastri e tqq prenotata dalla lesta Asia Three, ben situata in prima fila dello start e interpretata da Vp, mentre dal secondo nastro tenteranno la sortita, Electroshoc, Ur del Ronco, Vincent Trio e Uliveto Bargal.

A cura dell’Handicapper VALTER CESARON