Partenti e Pronostici – Domenica 23 Maggio 2021

Partenti e Pronostici – Domenica 23 Maggio 2021

Una domenica a tutta velocità

 

Nel nome dei grandi campioni scandinavi del passato, la domenica del trotto bolognese propone un’accattivante palinsesto con gli anziani ai vertici tecnici della giornata, in 8 nella corsa a maggior dotazione ed altrettanti nel sottoclou, mentre interessanti prospetti di tre anni daranno vita ad un miglio dalla congrua borsa posto come seconda sfida del pomeriggio ed i gentlemen saranno impegnati nella prima delle tre prove del Campionato Italiano della categoria.

Nel nome del vincitore del Campionato Europeo 1987 Pay Nibs, allievo dell’italiano d’adozione Bengt Holm,  i protagonisti del clou bolognese hanno in Zarevic Blessed un serio candidato alla vittoria, con l’allievo del duo Ehlert Vecchione visto in grande forma proprio sulla pista felsinea, mentre la rientrante Abba Gual sarà la logica alternativa in chiave betting grazie all’eccellente collocazione tattica e alla guida di Antonio Greppi, terza Zimmy Club , in versione Muretti, sorpresa Zola Key, provetto partitore di scuola scandinava di proprietà di Dan Hultberg, incidentalmente partner professionale del sopracitato Holm.

La disamina prosegue con il sottoclou, premio Atas Fighter L, brillante in pista agli ordini di Jim Frick e Torbjorn Jansson e stallone dalla consolidata produzione, un miglio che vede la Oaks Winner Audrey Effe di nuovo in pista dopo un deludente rientro e di fronte ad un compito sulla carta accessibile nonostante le presenze dell’austriaca Mon Cherrie Venus e del velocista Unicum Bigi,mentre per l’ospite Tartufo Bianco potrebbero schiudersi le porte di un ben retribuito podio

Apertura alle 14.00 nel nome della vincitrice del Prix D’Amerique, Ina Scot, la pupilla di Helen Johansson unica lady ad affermarsi sulla carbonella parigina, con i tre anni in scena e una favorita dalla concrete chance in Clarissa Luis, sulla quale sale una delle promesse del trotto italiano, Carmine Piscuoglio, attenzione anche a Christian Grif, con Roberto Vecchione e Canal Grande Rob, proposta di Manuel Galeazzi ed alla seconda, ancora la leva 2018 con un deciso balzo in avanti delle quotazione tecniche, miglio intitolato alla inarrivabile allieva di  Stig Johansson Peace Corps che Cherie Effe e Andrea Farolfi correranno con i galloni di favoriti sulle coppie Cosimo Tor/Vecchione e Chanel dei Veltri /Edoardo Baldi. Cadetti alla terza nel ricordo di Kosar,  e pronostico per Bagheera Grif su Battyboop Jet e Benedetta Jet, in guide Vecchione, Michele Raimo e Antonio Greppi, ed alla quarta, premio Revenue, globetrotter allevato da Lufti Kolgjini che ne è stato anche il trainer e partner agonistico, ancora 4 anni e ancora Vecchione in cima alle preferenze grazie alla qualità di Black In Black, mentre Beautiful Trio e Marco Stefani si fanno preferire a Bfc Francis e Maurizio Cheli. Gentlemen ed anziani in vetrina alla quinta, la qualità degli inseguitori unita a forme al top fanno di Uragano del Pino e Universo Jet le pedine ideali per i rispettivi partner, Patrik Romano e Matteo Zaccherini, mentre tra le lepri spiccano le doti utilitaristiche di Anny Pan, in pista con il proprietario Filippo Monti, sorpresa Velox Mail, guidato da Vittorio Miniero.

A cura dell’Handicapper VALTER CESARON