Partenti e Pronostici – Giovedì 31 Marzo 2022

Partenti e Pronostici – Giovedì 31 Marzo 2022

Giovedì per ambiziose promesse ed esperti anziani

Un giovedì dall’elevato rating tecnico quello proposto all’Arcoveggio nell’ultimo giorno di un intenso mese di marzo, sette le corse in programma a partire dalle 14.55 e numerosi spunti tecnici su cui soffermare l’attenzione. Dedicato a Delivery, performer attivo negli anni 90 , il prologo è riservato ad eccellenti tre anni, in otto sulla breve distanza con Dublin Fi ed Andrea Farolfi pronti a sfidare a suon di parziali il futuribile Doge As, carta di un lanciato Alessandro Gocciadoro nonché Divo Op e Don’t Stop Roc, il primo guidato dal leader nazionale Antonio di Nardo, l’altro improvvisato da Marco Stefani ormai affermato catch nel panorama ippico nazionale. Cadetti e gentlemen nella seconda corsa, campo compatto con 10 binomi al via e una difficile scelta in ottica pronostico, un nome potrebbe essere quello di Capriccio Fb, ben situato e guidato da Matteo Zaccherini, senza trascurare la partnership tra Cinik D’aghi e Piergiovanni Michelotto, voci di scuderia parlano anche di un eccellente trial da parte di Cesare Dei Veltri oggi in versione Filippo Monti, con Cannes dei Greppi e Nicola del Rosso attesi ad un percorso arrembante partendo da uno scomodo sei dietro l’autostart. Alla terza, cronometri bollenti per la sfida tra soggetti di 5 e 6 anni sui due giri di pista con Brigitte Gso e Roberto Vecchione a caccia della vittoria contro Badoglio Luis e il veloce Allocco Jet con Manuel Pistone a scaldare i motori in vista della partecipazione del suo Daniel Av al Gran Premio Italia Maschi di domenica 3 aprile. Tornano i cadetti, duemila metri e nastri per i dieci concorrenti e chance sostanziose per Chames Dei Greppi che un fiducioso Nicola del Rosso affida a Marco Stefani, Comanches e Gocciadoro dovranno costruire dalla seconda fila, Chanel Dvs e Clelia dei Daltri ambiscono al marcatore, mentre alla quinta, plebiscito per Desio, giubba Gocciadoro, genealogia regale ed una vittoria di qualità al debutto, con Dream Lady e Dexter Lz in lizza per il ruolo di alternativa magistralmente guidati da  Marco Stefani e Antonio di Nardo. La corsa più qualitativa della giornata è collocata come sesto appuntamento del palinsesto, un miglio nel nome di Alma e Renzo Maccaferri che regalerà emozionanti suggestione grazie alla presenze di BaccaniArmstrong Louis , Topola Op, con Africa Jet e Artico Op da non trascurare ed alla settima, abbinamento con la TQQ e candidature per Solimano, e Ulisse Leo tra gli inquilini dello start, mentre a quota meno venti, riflettori su Dreamboy As,Taiga Jet e Attalo, mentre lo stacanovista Amore Stecca potrebbe entrare nella rosa dei premiati grazie al suo proverbiale coraggio.

A cura dell’Handicapper VALTER CESARON