Resoconto corse – Domenica 17 Aprile 2022

Resoconto corse – Domenica 17 Aprile 2022

AMATEUR E DANIELE CUGLINI VINCITORI DEL CLOU DI PASQUA

Pasqua alle corse con tante famiglie ad affollare la tribuna e i bimbi “coccolati” da leccornie tipiche della festività. In pista sette manche agonistiche aperte dai quattro anni e da agguerriti gentlemen e chiuse dalla tris nazionale riservata ai professionisti e una intrigante sfida intergenerazionale tra soggetti di 5 e 6 anni. Sempre più convincente, decisa e affidabile, l’amazzone Jessica Pompa ha fatto il vuoto nel prologo grazie alla superiorità del suo Cruciale Min che in 1.15.7 ha dominato i coetanei con Clarabella Pel e Chianti sul podio pur a distanza, mentre ha deluso l’attesa Carezza Av solo sesta. Campo partenti scarno ma di qualità alla seconda con un vibrante arrivo tra la leader Docena e l’arrembante Dance With Me, quest’ultima preminente dopo attenta disamina del fotofinish in 1.16.5, poco distante dalle due apparigliate una positiva Diamond Wise L. Pista in eccellenti condizioni, veloce e morbida a tutto vantaggio delle medie chilometriche con Tiberix e Giuseppe Rizzo vincitori della seconda gentlemen pomeridiana in un brillante, per la categoria, 1.15.2 nei confronti della lanciata Jessica Pompa e della sua Birba Dall, al terzo posto Ultimoprincy e Giuseppe Leanza, mentre alla quarta è iniziato lo show del talentuoso figlio d’arte Carmine Piscuoglio, brillante improvvisatore di Belize Jet, allieva di Lorenzo Baldi da qualche tempo deludente ma oggi autrice di un coast to coast vinto in 1.13.7 su Valentiniano, presentato in grande forma da Luca e Marino Lovera, al terzo posto l’attesa Atena Risaia Trigf. Il giovane erede di Vp Dell’Annunziata si è ripetuto alla quinta con Denzel Dei Daltri, altro inviato dalla Pradona ma con Francesco Alessandrini in regia, media di 1.16.3 per una facile vittoria sull’iniziale battistrada Dioniso Mark e su Doogan. Alla sesta, Carmine Piscuoglio uber alles con l’estrema outsider della contesa, ancora Francesco Alessandrini al training e quota di 25/1 per la giumenta di colori romagnoli che in 1.15.0 si è strenuamente difesa dal minaccioso finish di Cartagena Pax con Corsa del Nord al terzo posto. Tris nazionale in chiusura con uno spettacolare arrivo a fruste alzate tra il favorito Amateur e Brigitte Gso, graduatoria finale che solo la fotografia è riuscita a dirimere assegnando la vittoria all’ospite di casa Cuglini e negando il poker al giovane campano alle redini della portacolori di Sonia Galanti, terza Blanca Cash su Astecca Dimar, per una quota tris di poco inferiore ai 50 euro.

A cura dell’Handicapper VALTER CESARON