Partenti e Pronostici – Giovedì 21 Aprile 2022

Partenti e Pronostici – Giovedì 21 Aprile 2022

Tre anni protagonisti del clou di giovedì 21 aprile

Un giovedì dall’elevata proposta tecnica all’Arcoveggio, con le consuete  sette corse in programma sulle quali campeggia il clou riservato ai tre anni, un miglio che vedrà in pista sette “campioncini” in erba. Tra le candidature ad un successo in una prova propedeutica ai prossimi Gran Premi in calendario, spicca la presenza di Dardo Zack, alla prima uscita con il team Gocciadoro dopo un 2021 ai vertici nazionali cui è seguita la sfortunata uscita francese del 29 gennaio, senza dimenticare la brillante velocista Dalia di No, giunta seconda nella divisione femminile del bolognese Gran Premio Italia, chance considerevoli anche per Dorothy Bar e Danza Dei Venti, altra protagonista in rosa nel 2021 non particolarmente brillante in questo primo scorcio stagionale, riflettori puntati anche su Dali Prav, molto stimata dal trainer Carlo Belladonna.

Il convegno di metà settimana sarà aperto da uno stringato quanto qualitativo miglio riservato ai soggetti di 5 e 6 anni in sediolo ai quali saliranno i gentlemen, sette le coppie al via nella sfida abbinata al Trofeo Gentlemen For Life, con Biscuit Del Nord e Matteo Zaccherini ad incrociare la forma di Bramante per il quale è stato ingaggiato il rientrante Filippo Monti, mentre la veloce Bellissima Gar sarà interpretata da Patrik Romano.  Alla seconda, tre anni in vetrina con la curiosità di vedere all’opera Destiny di Poggio nell’inconsueta partnership con Roberto Vecchione, gli avversari principali sembrano Detto Fatto Dl e Deus Ek, allievo di Alessandro Gocciadoro spesso atteso ed altrettanto deludente, ma pur sempre un inviato del team attualmente più vincente del trotto italiano.  Ancora le generazioni 2016 e 2017 a confronto in una terza corsa dalla difficile lettura tattica, la “carta recente” parla di una Balalaica Matto in gran forma nonostante il recente svarione sofferto dall’allieva del duo Trevellin/Fonte, senza trascurare la qualità di Back On Top, atout di Ehlert e Vecchione e le eccellenti doti atletiche di Beverly Jet, mentre incuriosisce la coppia Astecca Dimar/Gocciadoro, ancora in gara a soli  tre giorni dall’impegnativo confronto di Pasquetta. Cadetti dallo scarno curriculum alla quarta corsa, tutto pende dalla parte di Cruciale Min, in alternativa la runner up di inizio settimana Clarabella Pel e Creed Muttley, mentre alla quinta nastri e doppio chilometro esalteranno le caratteristiche di  Carosio Light, unico penalizzato in gara ma soggetto dal proverbiale feeling con lo schema e dell’affiatata partnership con Francesco Pettinari, mentre tra gli “inquilini” del primo schieramento spiccano le indubbie qualità di Cayenne Slm, e di Casettaro, che Matteo  Restelli affida a Marco Stefani. Il pomeriggio di metà settimana si concluderà  con la TQQ, che propone  un handicap sul doppio chilometro nel quale una vasta rosa di contendenti si candida alla vittoria da Bianco Cipriani, a Beautiful Trio e Zuvetie CC Sm i migliori tra gli avvantaggiati, mentre Amore SteccaZitrunas e la rientrante Amely Pan, “inseguiranno” dal secondo schieramento.

A cura dell’Handicapper VALTER CESARON