Partenti e Pronostici – Giovedì 28 Aprile 2022

Partenti e Pronostici – Giovedì 28 Aprile 2022

Aprile chiude in grande stile all’Arcoveggio

Chiusura in grande stile per l’intenso aprile del trotto bolognese, sette le corse in programma in un giovedì dalle prestigiose proposte tecniche che dalle 15.05 sino a pomeriggio inoltrato terrà alta l’attenzione degli appassionati sull’impianto felsineo.

Spettacolo ed equilibrio tattico sin dal prologo, riservato alla leva 2019 e programmato sulla distanza del miglio, sfida che vedrà l’allievo di Lorenzo Baldi, Dom Perignon severamente testato da coetanei agguerriti come l’ospite toscano Dante Vik, che Alessandro Muretti interpreterà per conto di Gennaro Casillo e Juna Carlos Gifont, transalpino guidato da Vp Dell’Annunziata, mentre Dream e Luca Lovera si candidano per il podio. Alla seconda, ancora i tre anni in scena, con l’ambizioso Davos dei Greppi e Roberto Vecchione ad incrociare le armi con il facoltoso Doge As, un allievo di Alessandro Gocciadoro improvvisato da Marco Stefani, terza forza Doctor Caf, autore di un convincente percorso esterno proprio sulla pista felsinea qualche giorno orsono. Dai tre ai quattro anni, per una terza corsa dallo scarno campo partenti ma dalle rilevanti individualità, due gli inviati di Lorenzo Baldi, Chevin Lake e Cesare Amg, con il cadetto di colori palermitani Corsaronero Font e il regolarista Cointreau portato in pista da Edoardo Baldi, ad insidiare la coppia di casa, mentre alla quarta, gentlemen in vetrina con Cruciale Min ad inseguire la terza vittoria in sequenza nelle mani della grintosa Jessica Pompa, in alternativa al progredito allievo di Andrea Bigliardi, Carabiniere PelCartagena Pax e Cari Balilla. Sfida intergenerazionale alla quinta corsa, un bel miglio per soggetti di 5 e 6 anni con Bella e Roberto Vecchione pronti a tesaurizzare la pole position e rendersi intangibili protagonisti su Beautiful Trio e Ben Dorial Mail. Alla sesta, cronometri bollenti e tanta qualità per una sfida a tre punte, Beautiful Day arroccato allo steccato e  guidata da Dell’Annunziata, Vinicio, in pressing con Renè Legati in regia e Bat Host, posto all’estremità della prima fila con Alessandro Muretti. Si chiude con la tris nazionale ed un affollato handicap sulla media distanza ad evidente trazione posteriore,  con Vincent TrioAfrica Jet e Vamos Op a dividersi i favori del pronostico.

A cura dell’Handicapper VALTER CESARON