Resoconto corse – Sabato 14 Maggio 2022

Resoconto corse – Sabato 14 Maggio 2022

Vai Mò Blessed e Francesco Pettinari segno nel clou di sabato 14 maggio

 Sabato soleggiato e corse spettacolari all’Arcoveggio, con la pista scorrevole a regalare medie di assoluto rispetto in un contesto tecnico di primordine nel quale gli anziani la facevano da padroni grazie all’handicap sulla media distanza vinto a tempo di record da Vai Mò Blessed e Francesco Pettinari. Ritirati il favorito Zilath e lo specialista svedese Stricker, il compito per l’esperto portacolori veneto allenato da Lorenzo Baldi si era notevolmente semplificato tanto da proiettarlo in avanti alla giravolta e rendersi lepre intangibile per il compagno di nastro Zero Gravity e per il migliore dei penalizzati, Antonio Boccino, sensazionale il tempo ottenuto, con le lancette dei cronometri fermate alla media di 1.13.6 . Rilevante anche il successo di Cezanne Grif alla seconda, il cadetto di casa Colletti affidato a Cesare Ferranti ha sbaragliato il campo staccando in 1.14.0 su Calogero Rg e su Cara YCruz, show della scandinava Taiga Woodland nell’altra sfida riservata agli “age”, con la giumenta guidata da Marco Stefani facile vincitrice in 1.13.5 su Atena Risaia Trgf e Brigidella, mentre alla quinta corsa il promettente Danilo Spritz ha vinto e convinto nella mani di Andrea Farolfi segnando con 1.14.2 il suo nuovo limite sulla breve distanza precedendo i coetanei Diamante Trio e Dollarolight. 

A cura dell’Handicapper VALTER CESARON